Pesce crudo: informazioni anche in pescheria

Come riconoscere se il branzino che stai per acquistare è fresco? Quali segnali è bene osservare per acquistare un'orata appena pescata? Utilizza la nostra guida interattiva per scoprire a cosa fare attenzione per portarti a casa un prodotto fresco e genuino.

 


Gli accorgimenti che è bene seguire
Nel caso del pesce crudo, sempre più di moda, è bene osservare alcune semplici regole per evitare di incappare in brutte sorprese. Non solo sushi e sashimi, ma anche carpacci e pesce azzurro marinato, infatti, possono rappresentare un rischio per la nostra salute. Nel caso di consumo di pesce marinato, crudo o non completamente cotto, il prodotto deve essere preventivamente congelato per almeno 96 ore a una temperatura di -18° C, nel congelatore di casa contrassegnato con almeno tre stelle. La legge già prevede che i ristoratori debbano preventivamente congelare il pesce a una temperatura inferiore a -20° per almeno 24 ore prima di somministrarlo crudo. Ora un nuovo decreto del ministero della Salute ha reso obbligatorio anche per chi vende pesci e cefalopodi freschi (ovvero seppie, calamari e polpi), l'esposizione di un cartello che informi il consumatore sul corretto utilizzo di questi prodotti ittici, se destinati al consumo a crudo.


Quali rischi comporta il pesce crudo?
Il pesce crudo può essere pericoloso a causa della possibile infestazione da Anisakis. Ma di cosa si tratta? L'Anisakis è un parassita che si sviluppa, allo stadio adulto, nei mammiferi marini e, a completamento del suo ciclo biologico, può arrivare ad annidarsi nella cavità addominale dei comuni pesci da banco. Se i prodotti infestati vengono consumati crudi o poco cotti, i parassiti possono trasmettersi all'uomo. L'infestazione causa problemi gastroenterici come dolori addominali, diarrea, nausea, vomito e, in casi particolarmente gravi, perforazioni dello stomaco e dell'intestino.

Fonte: Altroconsumo


CORSI HACCP

MESSINA : 16 Giugno 2018

PALERMO : 18 Giugno 2018

NAPOLI: 30 Giugno 2018

CAGLIARI : 8 Agosto 2018

SALERNO : 13 Ottobre 2018

BARI: 27 Ottobre 2018

BOLOGNA: 10 Novembre 2018

FIRENZE: 11 Novembre 2018

ROMA: 12 Novembre 2018

MILANO: 1 Dicembre 2018

TORINO : 3 Dicembre 2018

LAMEZIA TERME: 16 Febbraio 2019

PERUGIA : 24 Marzo 2019

ANCONA : 15 Aprile 2019

MESTRE : 11 Maggio 2019

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next

Legge sui sacchetti biodegradabili

09-03-2018

Legge sui sacchetti biodegradabili

    Ecco come funziona la legge sui sacchetti biodegradabili   Dopo l’introduzione è ancora incertezza fra i consumatori sull’obbligo di usare i soli sacchetti biodegradabili a pagamento per pesare e prezzare le merci...

Read more

Prodotti alimentari, dal 5 Aprile 2018 n…

15-12-2017

Prodotti alimentari, dal 5 Aprile 2018 nell’etichetta ci sarà la sede e lo stabilimento

  Prodotti alimentari, dal 5 Aprile 2018 nell’etichetta ci sarà la sede e lo stabilimento   Dal 5 aprile 2018 sarà applicabile in Italia l'obbligo di indicare sull'etichetta dei prodotti alimentari la sede...

Read more

Quali sono le richieste delle ASL in fas…

18-10-2017

Quali sono le richieste delle ASL in fase ispettiva?

  Non è una novità il fatto che con l’entrata in vigore delle nuove normative sulla Sicurezza Alimentare, ad uno snellimento delle procedure autorizzative per l’avvio di nuove attività, siano parallelamente...

Read more

CONTROLLI UFFICIALI: IL NUOVO REGOLAMENT…

24-07-2017

CONTROLLI UFFICIALI: IL NUOVO REGOLAMENTO UE 625/17

    CONTROLLI UFFICIALI: IL NUOVO REGOLAMENTO UE 625/17   Due fondamentali regolamenti del pacchetto igiene in vigore da più di dieci anni sono stati recentemente abrogati. Si tratta dei regolamenti relativi ai controlli ufficiali...

Read more

I 10 SIMBOLI PIU’ COMUNI SULLE ETICHETTE…

29-05-2017

I 10 SIMBOLI PIU’ COMUNI SULLE ETICHETTE ALIMENTARI

  I 10 SIMBOLI PIU’ COMUNI SULLE ETICHETTE ALIMENTARI   Facciamo chiarezza riguardo ai simboli/marchi/pittogrammi che compaiono sugli imballi dei prodotti alimentari, per garantire che l’informazione che viene data al consumatore non sia fuorviante...

Read more