IL SISTEMA HACCP: I CAMPI DI APPLICAZIONE NELLE AZIENDE ALIMENTARI

 

L’HACCP (Hazard-Analysis and Control of Critical Points) è un protocollo (ovvero un insieme di procedure) volto a prevenire le possibili contaminazioni degli alimenti.

Esso si basa sul monitoraggio dei "punti della lavorazione" degli alimenti in cui si prospetta un pericolo di contaminazione, sia di natura biologica che chimica o fisica. È sistematico ed ha basi scientifiche; la sua finalità è quella di individuare ed analizzare pericoli, e mettere a punto sistemi adatti per il loro controllo (inteso nell'accezione di "regolazione"). Dopo l'emanazione del D.Lgs. 155/1997, poi abrogato dal d.lgs. 193/2007 in attuazione del regolamento CE 852/2004, è stato introdotto in Italia il sistema HACCP che, promuovendo il concetto di prevenzione, analizza i possibili pericoli verificabili in ogni fase del processo produttivo e nelle fasi successive come lo stoccaggio, il trasporto, la conservazione e la vendita o somministrazione al consumatore. Sono tenuti a dotarsi di un piano di autocontrollo farmacie, operatori nel campo della ristorazione, bar/pasticcerie, rivendite alimentari e ortofrutta, salumerie, gastronomie, macelli, macellerie, pescherie, panifici, case di riposo, scuole, mense, comunità in cui si somministrano alimenti... in pratica, tutti coloro che sono interessati alla produzione primaria di un alimento (raccolta, mungitura, allevamento), alla sua preparazione, trasformazione, fabbricazione, confezionamento, deposito, trasporto, distribuzione, manipolazione, vendita o fornitura, compresa la somministrazione al consumatore. Alimenti sono pure le bevande, pertanto anche chioschi, discoteche, sale cinematografiche, sagre, eventi di degustazione, ecc. devono applicare la HACCP. Nel 2006 il sistema HACCP è stato reso obbligatorio anche per le aziende che hanno a che fare con i mangimi per gli animali destinati alla produzione di alimenti (produzione delle materie prime, miscele, additivi, vendita, somministrazione).




CORSI HACCP

MILANO: 1 Dicembre 2018

TORINO : 3 Dicembre 2018

LAMEZIA TERME: 16 Febbraio 2019

NAPOLI: 23 Febbraio 2019

PERUGIA : 24 Marzo 2019

ANCONA : 15 Aprile 2019

ROMA: 13 Aprile 2019

MESTRE : 11 Maggio 2019

MESSINA : 15 Giugno 2019

PALERMO : 17 Giugno 2019

CAGLIARI : 7 Agosto 2019

SALERNO : 12 Ottobre 2019

BARI: 19 Ottobre 2019

BOLOGNA: 9 Novembre 2019

FIRENZE: 10 Novembre 2019

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next

AUDIT FSSC 22000

05-11-2018

AUDIT FSSC 22000

  AUDIT FSSC 22000, DA GENNAIO OBBLIGATORI SECONDO LA NUOVA VERSIONE 4.1           A partire dall’1 gennaio 2018, per gli audit secondo la FSSC 22000, standard di riferimento per la trasformazione alimentare, sarà...

Read more

ISO 22000

05-11-2018

ISO 22000

    ISO 22000: PUBBLICATA LA NUOVA EDIZIONE!       Una produzione alimentare sicura e sostenibile è oggi una delle nostre maggiori sfide poiché i rischi possono verificarsi in qualsiasi fase del processo. La sicurezza...

Read more

STANDARD IFS

04-11-2018

STANDARD IFS

PUBBLICATA NUOVA VERSIONE DELLO STANDARD IFS: GUIDA COMPLETA A TUTTE LE NOVITA’ Le certificazioni volontarie nel settore agroalimentare hanno visto una netta crescita nel corso di questi ultimi anni, svolgendo...

Read more

STANDARD BRC

04-11-2018

STANDARD BRC

    PUBBLICATA NUOVA VERSIONE DELLO STANDARD BRC: GUIDA COMPLETA A TUTTE LE NOVITA’ Il nuovo standard BRC Food versione 8 è stato pubblicato sul sito ufficiale: brcglobalstandards Le variazioni del nuovo standard...

Read more

PROFESSIONISTI VINCENTI

24-09-2018

PROFESSIONISTI VINCENTI

PROFESSIONISTI VINCENTI: I CONSULENTI HACCP. COME DIVENTARLO?   Ogni giorno dal Ministero della Salute italiano si registrano avvisi, a volte allarmi, sulla sicurezza alimentare di alcuni prodotti che troviamo, ad esempio, in...

Read more