ISO 22000: PUBBLICATA LA NUOVA EDIZIONE!

 

 

 

Una produzione alimentare sicura e sostenibile è oggi una delle nostre maggiori sfide poiché i rischi possono verificarsi in qualsiasi fase del processo. La sicurezza alimentare si basa sulla prevenzione, l’eliminazione e il controllo dei rischi dal sito di produzione al punto di consumo e può essere ottenuta e mantenuta solo attraverso gli sforzi congiunti di tutte le parti coinvolte: governi, produttori, distributori e consumatori finali.

 

La nuova versione della ISO 22000 “Food safety management systems - Requirements for any organization in the food chain” si rivolge a tutte le organizzazioni dell’industria alimentare e dei mangimi per animali; adottando un approccio precauzionale alla sicurezza alimentare e aiutando a identificare, prevenire e ridurre i rischi di origine alimentare, il documento traduce la gestione della sicurezza in un processo in continuo miglioramento in tutta la filiera.

 

La nuova edizione fornisce chiarezza alle migliaia di aziende che già utilizzano la norma in tutto il mondo. Gli ultimi miglioramenti introdotti includono:

 

  • l’adozione della High Level Structure, struttura comune a tutte le norme ISO sui sistemi di gestione, che rende più facile per le organizzazioni integrare la ISO 22000 con altri sistemi di gestione (per esempio ISO 9001, ISO 14001…)

  • un nuovo approccio al rischio - come concetto vitale per il settore alimentare - che opera una distinzione tra il rischio a livello operativo e il rischio a livello strategico del sistema di gestione

  • stretti legami con il Codex Alimentarius delle Nazioni Unite, che fornisce ai governi le linee guida sulla sicurezza alimentare.

 

Il nuovo standard consente un controllo dinamico dei rischi per la sicurezza alimentare combinando elementi generalmente riconosciuti come essenziali: comunicazione interattiva, gestione del sistema, programmi di prerequisiti (PRP) e principi HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points).

 

ISO 22000:2018 annulla e sostituisce la norma pari numero del 2005. Le organizzazioni certificate hanno di fronte un periodo di transizione di tre anni per passare alla nuova versione.

 


CORSI HACCP

MILANO: 1 Dicembre 2018

TORINO : 3 Dicembre 2018

LAMEZIA TERME: 16 Febbraio 2019

NAPOLI: 23 FEBBRAIO 2019

PERUGIA : 24 Marzo 2019

ANCONA : 15 Aprile 2019

ROMA: 13 APRILE 2019

MESTRE : 11 Maggio 2019

MESSINA : 15 Giugno 2019

PALERMO : 17 Giugno 2019

CAGLIARI : 7 Agosto 2019

SALERNO : 12 Ottobre 2019

BARI: 19 Ottobre 2019

BOLOGNA: 9 Novembre 2019

FIRENZE: 10 Novembre 2019

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next

AUDIT FSSC 22000

05-11-2018

AUDIT FSSC 22000

  AUDIT FSSC 22000, DA GENNAIO OBBLIGATORI SECONDO LA NUOVA VERSIONE 4.1           A partire dall’1 gennaio 2018, per gli audit secondo la FSSC 22000, standard di riferimento per la trasformazione alimentare, sarà...

Read more

ISO 22000

05-11-2018

ISO 22000

    ISO 22000: PUBBLICATA LA NUOVA EDIZIONE!       Una produzione alimentare sicura e sostenibile è oggi una delle nostre maggiori sfide poiché i rischi possono verificarsi in qualsiasi fase del processo. La sicurezza...

Read more

STANDARD IFS

04-11-2018

STANDARD IFS

PUBBLICATA NUOVA VERSIONE DELLO STANDARD IFS: GUIDA COMPLETA A TUTTE LE NOVITA’ Le certificazioni volontarie nel settore agroalimentare hanno visto una netta crescita nel corso di questi ultimi anni, svolgendo...

Read more

STANDARD BRC

04-11-2018

STANDARD BRC

    PUBBLICATA NUOVA VERSIONE DELLO STANDARD BRC: GUIDA COMPLETA A TUTTE LE NOVITA’ Il nuovo standard BRC Food versione 8 è stato pubblicato sul sito ufficiale: brcglobalstandards Le variazioni del nuovo standard...

Read more

PROFESSIONISTI VINCENTI

24-09-2018

PROFESSIONISTI VINCENTI

PROFESSIONISTI VINCENTI: I CONSULENTI HACCP. COME DIVENTARLO?   Ogni giorno dal Ministero della Salute italiano si registrano avvisi, a volte allarmi, sulla sicurezza alimentare di alcuni prodotti che troviamo, ad esempio, in...

Read more